Siti didattici per la Geografia (materiali vari raccolti dalla rete)

Lascia un commento

Esercizi e materiali vari per lo studio della geografia nella scuola media primaria a cura di digilander/libero.it

Prova la tua conoscenza della Geografia del mondo nel sito http://www.geoquizzes.com/

Blog del prof Danilo Stefanoni, professore di geografia e storia presso la scuola Media di Giornico-Faido nel Canton Ticino, Svizzera.

Dienneti è un portale per la didattica e presenta materiali e strumenti di qualità selezionati e organizzati al servizio dell’educazione e della scuola, per la didattica, la ricerca, l’informazione, lo studio, lo svago e l’intrattenimento educativo. Comprende nei suoi materiali di studio anche la Geografia. Questa viene trattata come Geografia Generale con molte interessanti pagine su argomenti di interesse scolastico e non solo. L”interno di questo prtale consiglio di leggere Climi e biomi: una trattazione su elementi e fattori climatici. Un po’ di chiarezza nel caos delle interpretazioni sugli attuali cambiamenti climatici.

l’India e la regione indiana

1 commento

320px-India_78.40398E_20.74980N

Descrizione dell’India in wikipedia

Da wikipedia, la popolazione mondiale, dati aggiornati sulla popolazione indiana e su tutti gli altri paesi del mondo.

Carta geografica dell’Unione Indiana scaricabile in NG

Dal sito del Liceo milanese “G. Berchet” un’interessante lezione su vari aspetti dell’India

Geocruciverba: La regione indiana, geografia fisica ed economica

Geocruciverba: la regione indiana, geografia fisica e turistica

La Cina

Lascia un commento

300px-China_100.78713E_35.63718N

Materiali per lo Studio della Cina. Letture, articoli di giornale, cartografia.

La Cina su wikipedia.

Da Wikipedia, la popolazione mondiale dati aggiornati sulla popolazione cinese e di tutti gli altri paesi del mondo.

Breve sintesi della storia, territorio ed economia della Cina, a cura della prof. Giovanna Aloisi

Carta geografica scaricabile NG  CINA

Una carta interattiva per il business con le Provincie cinesi. Le aree produttive della Cina a questo indirizzo

Materiale per la classe quinta turistica cinese:  La regione dello Jiangsu di cui fa parte la classe cinese dell’Istituto Stringher (da wikipedia in italiano)

La regione dello Jiangsu e la città di Suzhou nel sito ufficiale dell’ufficio nazionale del turismo cinese. Altre notizie sulla città si Suzhou  dal sito in lingua inglese www.travelchinaguide.com

Guida ufficiale della Cina dell’Ufficio Nazionale del Turismo Cinese: questa è la promozione turistica del territorio cinese con gli indirizzi di tutti i tour operator che in Italia promuovono viaggi in Cina e tutte le informazioni necessarie prima di intraprendere un viaggio verso questo paese.

Articoli di quotidiano recenti sulla Cina di oggiLIMES – rivista online – articoli di attualità sulla Cina

La crescita della Cina si fermerà (articolo uscito su “La Stampa” 23-02-2012)

La seconda rivoluzione cinese, la Foxconn e i diritti dei lavoratori nella fabbrica di Chenzou dove si costruiscono gli Iphone della Apple (articolo uscito su Repubblica del 30 marzo 2012)

La svolta nel partito comunista: articolo che descrive lo scandalo politico che ha coinvolto il partito comunista cinese nel marzo del 2012. Questo può essere l’inizio di una vera riforma nella Repubblica Popolare Cinese.

La crescita economica senza democrazia, Shanghai ha seguito senza entusiasmo il diciottesimo congresso del partito comunista cinese. Articolo dalla rivista di Geopolitica Limes del 12.12.2012

Uno degli articoli di di Minxin Pei sul rallentamento della crescita dell’economia cinese degli ultimi anni pubblicate sulla rivista “l’Espresso” (15/05/2013)

LA VITA QUOTIDIANA NELLA PROVINCIA CINESE VISTA DA DUE TURISTI AMERICANI

Il turismo nel territorio cinese è ostacolato da oggettive difficoltà di comunicazione dovute alla rete stradale ancora non adeguata, mancanza di strutture ricettive turistiche con standard europei, difficoltà nell’uso della lingua cinese che pochi stranieri conoscono. Quindi questo viaggio in bicicletta nella regione dello Yunnan sembra la scoperta di un mondo di cui abbiamo solo sentito parlare e che possiamo vedere realmente con gli occhi di chi c’è stato. E’ un percorso in mezzo alle montagne fatto in bicicletta da due turisti americani che hanno filmato tutte le importanti tappe del viaggio, durato più di quattro settimane. Questa è la prima parte del viaggio. Non è tutto quel che di misterioso ha la Cina ma almeno un assaggio di questo mondo per noi poco conosciuto.

LA NUOVA CINA, ALCUNI ESEMPI DELLA POTENZA E DELLA CORSA DELLA CINA AL PRIMATO MONDIALE

Una curiosità molto cinese. Filmato del villaggio tedesco considerato dall’UNESCO Patrimonio dell’Umanità, costruito in copia nella regione del Guangdong:

Questa è la conferma del luogo comune che vuole i cinesi maestri nella contraffazione dei prodotti occidentali: un intero villaggio austriaco copiato e ricostruito in Cina, nella provincia del Guangdong, una delle più popolate e in crescita negli ultimi anni. A circa un’ora di distanza dalla città di Huizou è stata costruita nell’arco di un anno una copia esatta di Hallstatt, villaggio austriaco con meno di 1.000 abitanti elencato tra i luoghi “Patrimonio dell’Umanità” dell’UNESCO. L’opera, è stata portata a termine dalla China Minmetals Corporation ed è costata circa 740 milioni di euro. I cittadini del paese originale, per il quale il turismo è una risorsa preziosa, sono divisi: c’è chi avrebbe preferito che l’azienda cinese avesse chiesto il permesso prima di iniziare a copiare gli edifici e poi c’è chi, come il sindaco Peter Scheutz, ritiene si tratti di un’opportunità per far conoscere l’immagine di Hallstatt nel mondo.  Edifici, piazze sono stati riprodotti nei dettagli, ma alcune differenze ci sono. Una è il clima: laddove Hallstatt ha un clima alpino, il clone si trova in una regione subtropicale. Ai cinesi, in ogni caso, la cosa piace: numerosi hanno chiesto di potercisi trasferire, nonostante il prezzo al metro quadro di una casa sia di ben 9.000 yuan, corrispondenti a poco più di 1.000 euro, fuori portata per moltissimi cinesi.

VIAGGIO ATTRAVERSO IL CONTINENTE ASIATICO CON LA  LINEA TRANS-MONGOLIAN

Viaggio in treno che parte da Pechino ed arriva a Mosca passando per Ulan Bator (Capitale della Mongolia), Il filmato, realizzato dallo studio Factoria racconta un viaggio in treno lungo circa 7500 km attraverso il continente asiatico. Il sottofondo musicale  è musica mongola (Mongol Nutag by Sedaa). Guardalo e ascoltalo, dura poco più di 4 minuti.

Esercizi

Geocruciverba  su storia, territorio ed economia della Cina.

Breve verifica delle conoscenze essenziali su territorio storia ed economia della Cina

125px-Flag_of_the_People's_Republic_of_China.svg

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 49 follower