Filmato da satellite della NASA.

Se non riesci a vedere il filmato clicca sul seguente link:    La terra vista la notte con le sue luci 

La fotografia del paesaggio è un testimone importante della ricerca e lo studio della Geografia. Oggi  sempre di più è anche uno spettacolo piuttosto che una rappresentazione reale del territorio. Per questo è importante saper leggere la documentazione che riguarda il paesaggio e il territorio e non cadere in trappole visive preconfezionate (per non chiamarle direttamente fotomontaggi). La fotografia da satellite, come vediamo è una testimonianza anche di notte, momento in cui in teoria la terra non è visibile. Il filmato-documento indica come stiamo trasformando la terra, la luce indica il nostro sviluppo, certamente legato alla  trasformazione degli equilibri naturali.

Bellissime fotografie di paesaggio erano pubblicate su Fotopedia, una community della rete. Per regola le fotografie, rigorosamente vere, non falsate da effetti innaturali, filtri o altri dispositivi che rendono più spettacolare la foto ero rigorosamente proibiti. Sono un appassionato di fotografia e la foto del paesaggio come ho detto rende un importante servizio alla geografia per la rappresentazione degli spazi naturali ed umani. L’esperienza di fotogenia è finita perché il sito non era commerciale e non ha potuto continuare ad esistere per questo motivo. Era possibile vedere nei vari articoli foto da tutto il mondo, semplici e anche molto rappresentative del modo di vedere il mondo. Non c’è niente di meglio che questa finestra sul mondo per vedere rappresentate le diversità e l’unità di questa specie di visualizzazione globale. Facevo parte di questa comunità e mi è moto dispiaciuto che sia stata eliminata dal web per puri m otiti commerciali. Esistono altre comunità di foto del paesaggio, la più famosa è “Panoramio” per certi versi simile alla passata Fotopedia, ma con maggiori motivazioni commerciali. Panoramio è legato a google maps e contiene le foto degli utenti geotaggate e visibili dalla famosa mappa di google. Ho inserito alcune foto del Friuli e altro  in questa community fotografica, iscrivendosi è possibile inserirle senza problemi.

La fotografia digitale: la postproduzione

Per chi ha un interesse non superficiale per la fotografia, un articolo di “Nikon School” curato da Nital, il sito ufficiale di Nikon in Italia, sul fotografo di postproduzione Claudio Palmisano. L’articolo è importante per capire dove va e come viene usata la fotografia digitale e quali sono le tecniche e le nuove opportunità interpretative che lo strumento mette a disposizione. Non si parla dei i soliti trucchi del fotoritocco photoshop ma della conoscenza del file fotografico, del RAW e le possibilità di interpretazione che ha il fotografo partendo dallo scatto della foto. La fotografia è un mio interesse personale che coltivo da anni: La sua evoluzione e il suo uso ormai alla portata di tutti deve comunque renderci consapevoli delle possibilità e caratteristiche dello strumento. Ho personalmente trovato molte cose  utili da questo articolo che poco ha a che vedere con la Geografia.